Tossico indipendente


  Qualche sera prima, uscendo sul terrazzo ad innaffiare i fiori, Cheddonna aveva visto il tizio che da qualche mese occupava l’appartamento del pianterreno aggirarsi per il giardino condominiale. Era solo e tra le mani stringeva un piccolo annaffiatoio di plastica. Sporgendosi a guardare, mimetizzata tra le foglie del Rynchospermum, lo aveva visto svuotarne il contenuto sulla terra appena sotto il balcone di casa sua. La stessa scena si era ripetuta anche la sera dopo, e quella dopo ancora. Non appena calava la sera, Piss&nlov, così c’era scritto sul suo campanello, usciva di casa col suo annaffiatoio e lo svuotava sempre nello stesso punto. Eppure nel condominio di Cheddonna era il giardiniere Heyfurbo ad occuparsi dell’irrigazione, spesso lasciando la canna dell’acqua aperta per ore; dunque che bisogno c’era di ulteriori annaffiature?
Una sera non aveva resistito: dopo che l’aveva visto rientrare in casa e abbassare le tapparelle, aveva lasciato cadere lo straccio con cui stava fingendo di spolverare la ringhiera proprio vicino al balcone di Piss&nlov e, con la scusa di recuperarlo, era scesa in giardino. Guardandosi intorno con aria circospetta, e facendo attenzione a non fare il minimo rumore, Cheddonna si era avvicinata al balcone e aveva visto che, proprio sotto di esso, al posto della siepe condominiale, c’era un telo nero come quello che usano i fioristi. Lo sollevò appena e vide che, al di sotto, c’erano delle piantine appena spuntate, con sette piccole foglie lanceolate dai margini seghettati.
Cheddonna pensava che era inaccettabile e che, per prima cosa, l’indomani mattina, avrebbe telefonato a Lamministratore, perchè va bene che in tempo di crisi la miseria aguzza l’ingegno, come diceva sempre NonnaNenna, ma la siepe condominiale non si tocca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...