Soluzioni inaspettate


Il giorno dopo, come gli aveva promesso, Cheddonna aveva telefonato a Loziovescovo.
“Pronto, zio?  Sono Cheddonna. Credo di aver trovato la soluzione al tuo problema…”
“Oh, mia cara, non occorre più! “aveva risposto Loziovescovo, sospirando.
“….?”
“Semplice!Papa Francesco ha invitato anche il papa emerito  e Georg a vedere la partita a santa Marta, quindi non dovrò più decidere dove andare!” le aveva spiegato.
“Ma è fantastico, così non dovrai darti malato come avevo pensato di suggerirti!”
“Beh, fantastico proprio no …” Loziovescovo aveva abbassato la voce, come se temesse di essere udito.
Cheddonna immaginava l’imbarazzo de Loziovescovo, costretto a guardare  la partita Argentina-Germania seduto tra due papi, uno argentino e uno tedesco, attento a non infrangere delicati equilibri diplomatici,  e non se la sentiva di biasimarlo.
“Certo, zio, posso immaginare…” aveva cominciato a dire.
“E poi, dico, io” l’aveva interrotta Loziovescovo” non si  poteva andare tutti da Joseph?
Santa Marta è un buco, staremo seduti sulle sedie perché non ci sono divani e visto che siamo solo in quattro, e per giunta tutti anziani, il papa si farà portare una bottiglia di spumante-spumante,  mica di champagne!- già aperta, per non sprecarne una nuova…ma ti rendi conto?”

Un pensiero riguardo “Soluzioni inaspettate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...