L’aula vacante

Nel corridoio del liceo artistico, dove si svolgevano i colloqui con gli insegnanti, Cheddonna attendeva il suo turno ormai da più di un’ora. La fila delle mamme in attesa sembrava interminabile.“Che fretta avranno tutte quante di precipitarsi a parlare con i professori dopo due sole settimane dall’inizio delle lezioni.?” pensava, seccata.Allo squillo della campanella la… Read More L’aula vacante

Tecnologia e affetti

L’area arrivi dell’aeroporto era particolarmente affollata. L’aereo di Miomarito era un po’ in ritardo e Cheddonna, dopo essere rimasta in piedi per un po’, aveva finalmente trovato posto su una delle sedie vicino alle scale. Proprio accanto a lei sedeva una giovane donna, intenta a battere il proprio record a Candy crush saga.Più in là… Read More Tecnologia e affetti

Miti infranti

Il primo giorno di scuola Cheddonna era andata a prendere IlPrincipe insieme alla Fulvia, che lavorava vicino al liceo artistico ed era uscita per la pausa pranzo. Approfittando della bella giornata, erano rimaste un po’ a chiacchierare sul marciapiede di fronte al portone dell’edificio, in attesa che lo squillo della campanella desse il via libera… Read More Miti infranti

Padri allo specchio ( la riunione del P.A.P.A.)

Nell’aula scelta come sede per le riunioni del P.A.P.A, la voce di Miomarito risuonava forte e chiara, nel silenzio generale, nonostante il vetusto impianto di amplificazione non funzionasse dal 1978.Per vincere l’emozione che lo prendeva ogni volta che doveva parlare in pubblico si era tolto gli occhiali, col risultato di vedere non molto di più… Read More Padri allo specchio ( la riunione del P.A.P.A.)

Un giorno rubato

“Driiin! Pronto, sono Mirella, di Drindrin Italia, la signora Cheddonna?”Silenzio. “E cinque” pensava Cheddonna che, solo quella mattina, aveva già risposto a due offerte di olio e vino, a un sondaggio telefonico sull’uso dei pattini a rotelle nel centro storico e all’imperdibile proposta di una compagnia telefonica concorrente di quella che l’aveva contattata ora.“Vediamo…in media… Read More Un giorno rubato

LAURAAAAAAAAAAH!

Dopo tre mesi di studio matto e disperatissimo-matto per IlPrincipe e disperatissimo per Cheddonna- di vacanze centellinate e di insalate di matematica che nemmeno Goldrake, il giorno degli esami era finalmente arrivato.Un po’ appensantito dal triplo zabaione che NonnaNenna aveva insistito per preparargli, IlPrincipe era salito sulla macchina di Cheddonna, che l’aveva lasciato, tra mille… Read More LAURAAAAAAAAAAH!