Il primo giorno di scuola di Cheddonna

Cheddonna ricordava il suo primo giorno di scuola come  fosse ieri.Il dottor Dante e la signora Berenice, i suoi genitori, avevano lasciato lei e Cheddolce, che frequentava la quinta, all’ingresso della scuola, raccomandando a quest’ultima di accompagnare la sorellina in classe, dato che si era già fatto molto tardi.Naturalmente Cheddolce, non appena l’auto dei genitori… Read More Il primo giorno di scuola di Cheddonna

Babbo Natale non esiste. Punto.

Dopo che, prima di Natale, aveva fatto irruzione in casa sua convinta di trovarsi sulla scena di un efferato crimine, aveva  trovato una  finestra spalancata e aveva assistito alla partenza di una strana slitta  trainata da renne volanti,  prontamente catalogata come allucinazione da stress pre-natalizio, Cheddonna non aveva più osato salutare L’inquietantevicinodicasa. Si vergognava troppo… Read More Babbo Natale non esiste. Punto.

Attacco snarigio!

(Qualche anno prima) Come ogni giorno, all’una e trenta, Cheddonna era andata a prendere IlPrincipe all’asilo.Gli altri bambini, dopo il primo mese di inserimento, si fermavano già fino alle 15.30, ma Cheddonna, pur essendo ormai iniziato da un pezzo il secondo anno, riteneva che fosse ancora troppo piccolo per restare a scuola fino a quell’ora.Non… Read More Attacco snarigio!

Cheddonna e la pioggia

 ( qualche anno fa) Pioveva ininterrottamente ormai da giorni e le strade della città somigliavano a tanti torrentelli di montagna, se non fosse che nei torrenti  l’acqua cristallina rivela i sassi del fondo, mentre quella delle pozzanghere, di un inquietante color topo, lasciava intravedere solo mucchi di foglie marce.Cheddonna, a bordo del suo X5, stava… Read More Cheddonna e la pioggia

L’amore è una merendina al cioccolato

(Qualche anno fa) “Dev’essere buonissima la tua merendina…”  aveva sussurrato Martina, la brunetta del primo banco, guardando IlPrincipe attraverso le sue lunghissime ciglia.Il delizioso dolce, ricoperto di cioccolato  e granella di zucchero, era rimasto a mezz’aria, mentre IlPrincipe, richiudendo in fretta la bocca, cercava di ricomporre come meglio poteva la confezione originale,  per porgerla a… Read More L’amore è una merendina al cioccolato

Walkie-talkie mamas

Si sa, l’attività fisica fa bene, specialmente dopo i quarant’anni.Si  sa anche che, al giorno d’oggi, parlare inglese è altrettanto importante, perfino dopo i quarant’anni.Cheddonna si era sempre chiesta come coniugare l’esigenza di tenere in forma il proprio corpo con quella di nutrire la propria mente, possibilmente nel minor tempo possibile e con il minimo… Read More Walkie-talkie mamas

Piccole fans

Alla festa dei cinquant’anni di Carlo, un vecchio amico di Miomarito, Cheddonna stava amabilmente conversando con la sua vicina di tavola quando, ad un tratto, aveva avvertito una presenza silenziosa alle sue spalle. Voltandosi per vedere di chi si trattasse, si era trovata di fronte Giulia, la figlia quattrenne del festeggiato, che la stava  guardando… Read More Piccole fans