Personaggi de "Il mondo di Cheddonna" 4: Tuttisuoi?


tuttisuoi e anchemieiUn giorno, nell’appartamento sotto a quello di Cheddonna, viene ad abitare una famiglia sui generis, quella di Tuttisuoi? e Anchemiei, con i loro sette figli: Donato, Diletta, Beniamino, Matteo,Teodoro, Dorotea e il piccolo Adessobasta.
Cheddonna è allarmata: con tutti quei bambini al piano di sotto, addio tranquillità!
Quando, incontrando per caso Tuttisuoi? e Anchemiei, riceve un invito a bere un caffè da loro, già immagina lo scenario apocalittico che le si presenterà appena varcata la soglia: giocattoli ovunque, vestiti sparsi qua e là, e un inquinamento acustico pari a quello di una metropoli all’ora di punta, tuttavia sa che rifiutare sarebbe scortese, così, il giorno stabilito, si reca all’appuntamento.
Con sua grande sorpresa l’appartamento è pulito e ordinato, e l’unico rumore percepibile è la voce di Tuttisuoi? che la invita ad accomodarsi.
Convinta che non ci sia nessun altro nell’appartamento, Cheddonna rimane senza parole nel veder uscire dalle loro stanze,  per salutarla, e tornare ordinatamente alle loro occupazioni,  sei dei sette figli di Tuttisuoi?, mentre il piccolo di casa, Adessobasta, fa il consueto sonnellino pomeridiano.
Ancora incredula per la  scena cui ha appena assistito, Cheddonna viene a sapere, chiacchierando con Tuttisuoi?, che quest’ultima è, tra l’altro, neuropsichiatra infantile, sebbene lavori solo part-time, e per poco non le va il caffè di traverso.
“Ma come fa”? si domanda Cheddonna, con un misto di invidia e ammirazione, sempre più decisa a scoprire quale sia il segreto di quella vicina così multi-tasking.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...