Natale con i tuoi (Parte prima).


download (2)Quell’anno, per Natale, il dottor Dante e la signora Berenice avevano deciso di lasciare per qualche giorno il loro buen retiro in Riviera e di trascorrere le feste con Cheddonna e la sua famiglia.

Leggendo l’e-mail che la informava di tutto ciò, Cheddonna pensava che era dal lontano 1995 che non si verificava un evento simile.

“Aggiungi un posto a tavolaaaaaaa!” canticchiava Miomarito, ridacchiando. Non era del tutto sicuro che, aprendo la porta di casa per accoglierli, sarebbe riuscito a riconoscere quei suoceri che aveva visto sì e no dieci volte in vent’anni di matrimonio.

Superato lo choc iniziale, Cheddonna si era messa a fare i conti.

“Dunque, di solito siamo in dieci, con NonnaNenna, Loziovescovo, la zia Marta, Miasuocera e la famiglia di Unozio, ma quest’anno c’è anche la piccola Irene, dunque undici più due…no, tredici a tavola no!”aveva esclamato. Pur non essendo mai stata particolarmente superstiziosa, la combinazione astrale del numero tredici con l’arrivo inaspettato dei suoi genitori, per non parlare della presenza di Miasuocera, le sembrava francamente un azzardo. Tanto più che il 2016 sarebbe stato un anno bisestile e, come diceva NonnaNenna, “anno bisesto, anno funesto”.

“Potrei invitare Cheddolce, del resto sono anche i suoi genitori. Un problema diviso in due diventa un mezzo problema, no?”aveva esclamato, rivolgendosi a Miomarito, il quale, pragmaticamente, le aveva dimostrato che, aggiungendo quattro invitati, sarebbero stati in diciassette, numero altrettanto poco auspicabile per un convitto festoso.

“Non ci resta che invitare qualcun altro…” aveva concluso Cheddonna, meditabonda.

Cheddonna e Miomarito si erano guardati a lungo, incerti se rivelare all’altro il nome che entrambi avevano in mente, ma che nessuno dei due osava pronunciare.

“Tu dici che…?”

“Pensi anche tu a…?

Poi, quasi all’unisono, seppur con un filo di voce, avevano esclamato: “Non abbiamo altra scelta:dobbiamo per forza invitare L’altrozio…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...