L’organizzazione è tutto (anche a Natale!)


tannenbaum– Oggi, come vuole la tradizione, faremo l’albero e il presepe, che fanno tanto Natale!-pensava Cheddonna, pregustando la magia dell’attesa che l’addobbare la casa riusciva sempre a infonderle.

-Uff!Ecco, cara!- aveva esclamato Miomarito, poggiando a terra, con evidente sollievo, uno scatolone dall’aria pesante che aveva portato su dalla cantina. Dietro di lui IlPrincipe, con un’ altra scatola, più piccola, e l’aria di chi è stato condannato ai lavori socialmente utili.

-Fatto, ma’. Adesso devo proprio uscire: Fighippo e gli altri mi stanno aspettando. – e, con mossa fulminea, aveva contemporaneamente indossato il piumino e imboccato l’uscita.

-Se qui è tutto a posto vado a finire di scrivere quella mail di lavoro…-aveva aggiunto Miomarito, dileguandosi con la stessa rapidità.

-NonnaNenna non c’è, perciò dovrò occuparmi di tutto io, come al solito!- pensava Cheddonna, sbuffando.Poi, con fare deciso, aveva impugnato le forbici e aveva cominciato ad aprire gli scatoloni, dai quali erano usciti, rispettivamente: un enorme albero di Natale decorato di tutto punto, luci e palline compresi, e un presepe  napoletano con le statuine incollate.

Cheddonna aveva estratto da un cassetto del bagno il phon e in pochi minuti aveva ravvivato albero e presepe, riportandoli al loro splendore originario.

Poi, sedutasi sul divano, aveva contemplato il frutto del suo lavoro. -Assolutamente perfetto! Lo dico sempre, io, che, nella vita, l’organizzazione è tutto!-

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...