La lunga notte di Unozio

Originally posted on Il mondo di Cheddonna:
“Cos’è successo?” aveva domandato Miomarito a una Fulvia pallida come un cencio, prima di entrare di corsa nello chalet.“Non capisco…Stava così bene..eravamo da poco tornati dal ristorante  e improvvisamente ha cominciato a dire che aveva un gran mal di pancia…un attimo dopo era svenuto sul letto”aveva risposto la…

Lassù, dove osano le aquile

In vacanza tra le fiabesche cime delle Dolomiti, habitat naturale di fate, folletti e creature silvestri, Cheddonna continuava a pensare che la montagna d’estate fosse davvero troppo “cheap”, tuttavia spinta, in senso non solamente figurato, da Miomarito e IlPrincipe, aveva finito con l’accettare stoicamente quella destinazione. Giunta ai piedi della regina delle Dolomiti, la Marmolada,… Read More Lassù, dove osano le aquile

Wilson e le meduse volanti

Originally posted on Il mondo di Cheddonna:
Sdraiato sul lettino accanto all’ombrellone, IlPrincipe si annoiava a morte. “Leggi un libro!”gli consigliò Cheddonna, girandosi a pancia sotto, per rendere uniforme l’abbronzatura. “Il kindle è scarico” grugnì. “Allora invita qualcuno a giocare a pallone con te!” insistette lei. “Gregoooo, vero che vuoi giocare a pallone con IlPrincipe?”domandò…

Vicini di ombrellone

Originally posted on Il mondo di Cheddonna:
L’ombrellone accanto a quello di Cheddonna, rimasto libero per qualche giorno, era stato occupato da una coppia non più giovanissima, dall’aspetto molto sportivo. Arrivavano al mattino presto, per godere dell’aria salubre delle prime ore del giorno, si trattenevano fino al tramonto, e trascorrevano la giornata a a sperimentare…

Il parcheggiatore

Originally posted on Il mondo di Cheddonna:
-Psss! Accosti un attimo!-l’omino col gilet catarifrangente a guardia della transenna che impediva l’accesso al castello, si era avvicinato con aria circospetta all’ automobile. -Si?-domandò Miomarito abbassando il finestrino. -Qui non si può passare! Dovete andare al parcheggio in fondo alla strada, ma non il primo, il secondo,…

…che ci lascia lo zampino!

Originally posted on Il mondo di Cheddonna:
-E’ rotto, signora.-aveva commentato il medico, aggrottando la fronte davanti alla radiografia che aveva appena finito di esaminare. -Oh, no! Questa non ci voleva, e adesso cosa facciamo?-aveva esclamato Miomarito, appoggiando affettuosamente la mano sulla spalla di Cheddonna. -Sindattilia del quinto e quarto dito per quattro settimane e,…