Wilson e le meduse volanti


Il mondo di Cheddonna

Sdraiato sul lettino accanto all’ombrellone, IlPrincipe si annoiava a morte.
“Leggi un libro!”gli consigliò Cheddonna, girandosi a pancia sotto, per rendere uniforme l’abbronzatura.
“Il kindle è scarico” grugnì.
“Allora invita qualcuno a giocare a pallone con te!” insistette lei.
“Gregoooo, vero che vuoi giocare a pallone con IlPrincipe?”domandò al figlio dei vicini di ombrellone.
Il Grego, sette anni, arrivò di corsa, seguito a ruota dalla Ludo, la sorellina di cinque anni.
“Dai, giochiamo?” chiese, incalzante.
IlPrincipe, messo con le spalle al muro, non potè fare a meno di accettare. Si alzò malvolentieri dal lettino e, trascinando i piedi, seguì i due nanetti sul bagnasciuga, dopo aver rivolto alla madre uno sguardo carico di tempesta, mentre Cheddonna, rassicurata nel vederlo occupato e congratulandosi con se stessa per aver ancora una volta organizzato al meglio il tempo libero di suo figlio, tornava a godersi il sole.
Dopo qualche minuto, com’era prevedibile, la…

View original post 202 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...