La lunga notte di Unozio


Il mondo di Cheddonna

“Cos’è successo?” aveva domandato Miomarito a una Fulvia pallida come un cencio, prima di entrare di corsa nello chalet.
“Non capisco…Stava così bene..eravamo da poco tornati dal ristorante  e improvvisamente ha cominciato a dire che aveva un gran mal di pancia…un attimo dopo era svenuto sul letto”aveva risposto la Fulvia.
“Cos’ha mangiato, signora?”aveva domandato uno dei due lettighieri, giunti proprio in quel momento, superando Cheddonna e i suoi tacchi a spillo.
“Uhm, vediamo…Risotto con i porcini…scaloppine agli champignons e polenta con funghi trifolati..”aveva risposto la Fulvia, dopo averci pensato un po’ su.
“Mi sembra evidente” aveva stabilito il secondo lettighiere, un omino piccolo e magrolino.”Funghi velenosi..”
“Ma non diciamo assurdità, è un ristorante segnalato sulla guida Michelin!Lo escludo nel modo più assoluto. E poi  li ho assaggiati anch’io e, come vede, sto benissimo!”  si era impuntata la Fulvia, che detestava essere contraddetta dagli sconosciuti.”Piuttosto, come al solito, avrà esagerato con…

View original post 341 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...