Al telefono, la Fulvia era stata telegrafica: -raggiungimi urgentemente alla sede del M.A.M.A. , c’è una perdita d’acqua nel bagno.-

Cheddonna c’era rimasta un po’ male: va bene l’emergenza, ma che la sua amica di sempre si fosse dimenticata del suo compleanno non era assolutamente accettabile.  E di quel compleanno, poi! E proprio la Fulvia, l’amica con la quale aveva festeggiato ogni singolo compleanno da una quarantina d’anni a questa parte…

Ma poi, pragmaticamente, aveva deciso di dare la precedenza al problema contingente, dato che, dopo tutto, lei del M.A.M.A. (Movimento Anonimo Mamme apprensive)  era la presidentessa.

Certo, l’idea di uscire di casa in tempo di Coronavirus non le sorrideva affatto, ma in fondo sarebbero state solo lei e la Fulvia, e, ovviamente, ci sarebbe andata in macchina.

Miomarito, vedendola preoccupata, si era offerto di accompagnarla e così, di lì a dieci minuti, erano arrivati davanti all’edificio che ospitava le riunioni dell’associazione, riuscendo a trovare facilmente parcheggio, in una città semi-vuota.

Nelle strade c’era un silenzio irreale, che le ricordava quello ovattato che c’è dopo una nevicata, anche se quell’inverno non era caduto un solo fiocco di neve in città. Pareva che le persone, gli animali e persino le cose fossero andate a rintanarsi da qualche parte, in una sorta di letargo collettivo.

La porta dell’edificio era accostata, ma dall’interno non proveniva alcuna luce, nonostante le tapparelle fossero abbassate.

-Strano!-aveva esclamato Cheddonna, rivolgendosi a Miomarito, che la seguiva da vicino -la Fulvia dovrebbe essere là dentro, cosa ci fa al buio?- e, preoccupata, si era precipitata nel salone, usando il telefonino a mo’ di torcia.

-Fulviaaaa, dove sei? –

All’improvviso tutte le luci si erano accese contemporaneamente e la voce della Fulvia, insieme a quelle di Cheddolce, Tuttisuoi?, Laluisa, Nonnanenna, Lastregadisopra, Loziovescovo e L’altrozio si era levata in un “Sorpresaaaaaaa!” corale, che aveva strappato a Cheddonna una lacrimuccia furtiva.

(Continua)

0 comments

Cosa ne pensi?

Mese per mese

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: