Nove marzo

Originally posted on Il mondo di Cheddonna:
Come ogni anno qualcuno gliela aveva regalata, con un sorriso e un augurio avvolti nel cellophane. Come ogni anno aveva ringraziato e sorriso, divertita dalla sua  forma bizzarra e vaporosa, dal suo color evidenziatore, e aveva pensato  che era un peccato  avesse quell’odore così stonato. Come ogni anno…

Sindaca, ministra, essera umana.

-Roba da matti!-aveva commentato NonnaNenna, guardando il tg,-il sindaco di Roma è coinvolto in un altro scandalo. -Sindaca, NonnaNenna, si dice sindaca, al femminile!-l’aveva rimproverata Cheddonna, guardandola con riprovazione, e scoccando un’occhiata d’intesa alla Fulvia, che era passata di lì per un caffè. -Sa l’è sta novità? A me a scuola hanno insegnato che sindaco… Read More Sindaca, ministra, essera umana.