La colf

“Adesso che  Consuelo è tornata al suo paese mi toccherà cercare una nuova colf ” , disse Cheddonna alla sorella Cheddolce, spingendo il carrello della spesa.” La signora che viene da te non ha qualche ora libera?” “No, cara, la Giovanna è troooppo occupata…viene già da me tutte le mattine e al pomeriggio è da… Read More La colf

Feste e festoni

“Ho deciso: domani metto in vendita la casa!” “Perché?”domandò Cheddonna prendendo dal vassoio la tazza di the che la sorella le stava porgendo. “Ma come, perché?”sospirò Cheddolce, calcando la voce sull’ultima parola. “Innanzitutto le distanze! Devo fare chilometri e chilometri ogni giorno per accompagnare Kikk@ e Pittibimbo a scuola, in palestra, a musica, a polo,… Read More Feste e festoni

Cheddonna e la sala d’attesa.

“Pronto, dottoressa Acchetti?  Buongiorno, sono Cheddonna. Volevo fissare un appuntamento per IlPrincipe…mi sembra un po’ pallidino  e non vorrei che si ammalasse proprio nel week-end..” “Blablabla…….” “Come?Si, lo so che è venerdì e lei ha l’ambulatorio pieno, ma proprio per evitare l’attesa non mi potrebbe dare un appuntamento, così non perdiamo tempo?” “Blablablabla….” “Ah, capisco.… Read More Cheddonna e la sala d’attesa.