Tutto era cominciato quando Mark Zuckerberg  aveva postato  sul social network da lui ideato un video nel quale, prima di rovesciarsi addosso un secchio d’acqua ghiacciata, invitava Bill Gates, suo eterno rivale, a fare altrettanto. Quest’ultimo aveva raccolto la sfida e pubblicato a sua volta un filmato nel quale, completamente vestito, era intento a farsi una doccia con cubetti di ghiaccio, non senza aver chiamato in causa altri malcapitati. Da allora, rimbalzando da una star di Hollywood a un calciatore famoso, questa sfida a suon di  brividi era diventata virale e non si contavano più i video dedicati alla nuova moda dell’estate.
Ben presto, ça va sans dire, anche Cheddonna era stata nominata. Aveva preparato un secchiello da champagne con molto ghiaccio e, rivolgendo un sorriso smagliante alla webcam del suo computer, se l’era versato in testa, nominando la Fulvia come vittima successiva.
“Divertentissimo! “pensava qualche minuto dopo mentre, avvolta in  una pesante coperta di lana sorseggiava un tè bollente, guardando il video che la Fulvia aveva appena pubblicato.
Il giorno dopo si erano sentite al telefono per riderne insieme, ma tra un colpo di tosse e l’altro non erano riuscite a dirsi un granché. A dirla tutta, Cheddonna aveva anche un po’ di febbre…
“Cough cough!Non abbiamo più l’età per certe cose. Cough!”aveva constatato la Fulvia, con voce cavernosa. “Sciocchezzeeeeetciù !” aveva risposto Cheddonna, soffiandosi rumorosamente il naso. “Tutta colpa del clima!”

Mese per mese

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: